Assoluti d’Italia di Enduro 4^ prova a Piediluco (TR)

Assoluti d’Italia di Enduro 4^ prova a Piediluco (TR)

24-04-2021

L’inglese di Betamotor ha la meglio su Thomas Oldrati e Andrea Verona nella classifica assoluta

I Campionati Assoluti d’Italia Enduro tornano sulle sponde del lago Piediluco, nei pressi di Terni per la disputa della $^ e 5^ prova del 2021 . A trionfare in questa prima giornata di gara è stato il porta colori di Betamotor Brad Freeman che, dopo un inizio di stagione non dei migliori, ha trovato finalmente la prima prestazione di rilievo in provincia di Terni. La gara, organizzata in maniera eccelsa dal Moto Club Racing Terni, è partita alle ore 8e30 dal Circolo Remiero della frazione di Piediluco dove gli uomini del presidente Ortenzo Sanguinato, oltre la partenza, hanno predisposto anche il parco chiuso, la segreteria di gara ed il paddock, allietando, così, la vista di tutti gli addetti ai lavori e accompagnatori dei piloti.

Gli oltre 180 concorrenti, hanno affrontato un giro di 45 km, ripetuto quattro volte nella giornata odierna, con tre prove speciali. Dopo 5km dalla partenza i piloti hanno affrontato come prima speciale, l’Extreme test, e successivamente il Cross Test, realizzato su un enorme pratone privo di pietre e con la presenza di divertenti saliscendi. Nella seconda parte del giro, i piloti hanno affrontato l’Enduro Test, lungo 5.5 km, tracciato lungo una strada bianca che presenta qualche passaggio in mulattiera e delle chicane.

Assoluta

Brad Freeman in sella alla beta RR 300 2T, ha preferito riscaldarsi bene, affrontando le prime due speciali con precauzione, prima di attaccare la testa della classifica. L’attacco nei confronti del giovane campione del Mondo Andrea Verona su Gas Gas è iniziato alla fine del primo giro con la vittoria della linea ed è proseguito fino al secondo giro quando Freeman si è preso il primo posto per non mollarlo più fino alla fine: otto speciali vinte, sulle dodici a disposizione, e +20 secondi dal secondo classificato Thomas Oldrati su Honda 450. A seguire, leggermente più staccati, si sono piazzanti nell’ordine Il Francese Antoine Magain su Sherco 250 2 t, e il piemontese Matteo Cavallo su TM 250 4 t

Classe 450 4t

Con il secondo posto nell’assoluta, il poliziotto bergamasco Oldrati, si aggiudica per la terza volta consecutiva la classe 450 nei confronti di Alex Salvini su Honda 450 staccato di 55” che si piazza al secondo posto, mentre sale sul terzo gradino del podio Nicola Recchia su Gas Gas con un distacco finale di 2 minuti.

Thomas Oldrati

Classe 250 4t

Il vicentino della GasGas Andrea Verona, dopo un inizio di stagione piuttosto sotto tono, trova la strada del successo per la prima volta nel 2021 vincendo con un margine di 8” ai danni del capo classifica Matteo Cavallo su TM . Chiusi i conti con la sfortuna, torna su podio il rientrante Davide Soreca su Husqvarna che sconta un ritardo di 27” dal vincitore.

Classe 125

Nella 125 si registra la quarta vittoria stagionale per Davide Guarneri su Fantic Motor, che ha nuovamente la meglio su Giuliano Mancuso anche lui su Fantic Motor, menre sul terzo gradino del podio sale l’esperto bergamasco Roberto Rota alla guida della KTM.

Davide Guarneri

Classe 250 2t

Continua la marcia trionfale di Lorenzo Macoritto su TM vince nuovamente e prende il largo nella classifica di campionato della 250 2T. Così, si deve accontentare nuovamente della seconda piazza il poliziotto Maurizio Micheluz su Husqvarna con un distacco di 56” . Terzo posto ma con un distacco più marcato per Guido Conforti su Husqvarna.

Classe 300 2t

Torna alla vittoria, nella classe 300 2 tempi Gian Luca Martini su Beta, che aggancia quindi nella classifica di campionato Thomas Marini su TM. Protagonista nelle prove precedenti, l’ex crossista sanmarinese deve accontentarsi oggi del secondo postocon un pesante distacco di oltre 100 secondi. Terza posizione per Michele Musso su Sherco staccato di altri 20”.

Categoria Junior

La classe Junior è sempre più affare di Matteo Pavoni in gara con la TM. Infatti, il giovane bresciano vince con un margine di 77” nei confronti di un altro bresciano dal cognome importante, sdi tratta di Enrico Rinaldi su Gas Gas, nuovamente primo nel Trofeo Eleveit. Terza posizione per il fortissimo bergamasco Manolo Morettini su KTM.

Classe Youth

Lorenzo Bernini su KTM è il terzo vincitore diverso, in quattro gare, nella combattutissima classe Youth. Alle sue spalle, a soli 10 secondi di distacoc troviamo Riccardo Fabris su Fantic Motor, protagonista in Sicilia e ora primo nella generale di classe. Terzo posto per Gabriele Pasinetti su Beta.

Coppa FMI

Nella Coppa FMI vincono rispettivamente Andrea Cervellin su Honda nella 4 Tempi e Andrea Gheza su Beta nella 2 Tempi.

Coppa Italia

Terza vittoria consecutiva per Filippo Moletta su Husqvarna, che ai aggiudica sia nell’assoluta di giornata che la classe Senior della Coppa Italia . Tra i Major si afferma nuovamente Mirko Colombo su KTM. Nella Junior al primo posto troviamo Alessio Beccafichi su KTM . Tra i più giovani si aggiudicano la vittoria Alessandro Guerra su Gas Gas nella Cadetti e Luca Colorio su Vent nella 50 Codice.

Filippo Moletta
Luca Colorio

vedi le classifiche di gara : https://bit.ly/risPIEDILUCOday1

A cura di Francesco Maddiona

Video e immagini by www.italianoenduro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.